Agevolazioni Fiscali

Le agevolazioni sotto riportate avranno termine il 31 Dicembre 2017, a partire dal 01/01/2018 si ritornerà al 36% con tetto massimo di spesa pari a 48.000,00€.

Eventuali proroghe o modifiche saranno tempestivamente comunicate.

AGEVOLAZIONE FISCALE 50% (ex 36%) – SOLO LEGGE 449/97 VALEVOLE PER PRIVATI/PERSONE FISICHE

Agevolazione valida solo per impianti in pompa di calore e per impianti che fungono da integrazione all’impianto di riscaldamento.

Per i lavori di installazione e manutenzione di impianti eseguiti in immobili ad uso civile/abitazione (Cat. A – escluso A/10) e parti comuni di edifici residenziali situati nel territorio dello stato, il proprietario dell’immobile incluso anche tutti coloro che sono titolari di diritti reali sull’ immobile oggetto degli interventi e che ne sostengono le relative spese, nonché chi occupa l’immobile a titolo di locazione o comodato, con il consenso del possessore dell’immobile, possono usufruire delle seguenti agevolazioni fiscali:

DETRAZIONE FISCALE DEL 50%

  • NEL CASO DI SOLA INSTALLAZIONE DEL CLIMATIZZATORE. in questo caso le formalità e gli adempimenti previsti dalle disposizioni di legge dovranno essere espletati in conformità alla legge stessa.
  • NEL CASO DI RISTRUTTURAZIONE DELL’ABITAZIONE: nel corso di una ristrutturazione e/o ricupero di un immobile anche l’ impianto di climatizzazione può essere inserito come costo sostenuto. Al beneficio spetta fino ad un tetto massimo di spesa di 96.000 € per anno d’imposta e per ogni immobile sul quale vengono eseguiti gli interventi di recupero edilizio.

ATTENZIONE: per entrambe le opzioni l’unica modalità di pagamento valevole ai fini del recupero fiscale è il BONIFICO CON RITENUTA. Al momento del pagamento fatto OBBLIGO comunicare al Vs. Istituto Bancario detto bonifico è soggetto a ritenuta ovvero eseguibile con il relativo modulo. NON CI SONO ALTRE MODALITA’, pena la perdita della possibilità dell’intera detrazione.

I.V.A. AGEVOLATA AL 10%

L’agevolazione spetta nei seguenti casi:

  • Installazione di apparecchio climatizzatore dotato di POMPA DI CALORE. (caldo e freddo)
  • Per ristrutturazione, ricupero immobile uso civile abitazione, relativamente alla quale dovete consegnarci copia della Concessione Edilizia o DIA (in corso di validità).

ATTENZIONE – non tutta la prestazione è soggetta alla singola I.V.A. 10%. Il valore è determinato tra il rapporto del valore del bene strumentale ed il valore della mano d’opera con gli accessori. Quindi una parte della prestazione potrà essere soggetta ad I.V.A al 22%; nel caso di Vs. dichiarazione con allegata copia D.I.A. Tutta l’ I.V.A. potrà essere al 10%.

Le agevolazioni fiscali per i privati sopra menzionate (DETRAZIONE FISCALE 50% ED I.V.A. AGEVOLATA 10%) sono accumulabili.

LE AGEVOLAZIONI FISCALI (EX 55% ORA 65%) SI INTENDONO SOLO PER LA SOSTITUZIONE INTEGRALE DELL’IMPIANTO DI RISCALDAMENTO.

SOLO LEGGE 296/06 SIA PRIVATI CHE AZIENDE

Buona parte dei climatizzatori e degli impianti che noi realizziamo, per la qualità dei prodotti stessi, possono rientrare nel recupero Fiscale al 65%; la procedura per poter ottenere tale agevolazione è complicata e non sempre possibile, discutibile di volta in volta.